Abbraccia il drago

Avere una vita più serena e felice è il desiderio di tutti. Un cuore saggio è un cuore felice perché ha imparato ad abbracciare il suo drago interiore, anziché combatterlo. Tutti abbiamo un drago spaventoso che ci segue come un’ombra. Sono le mille insoddisfazioni della vita, i dolori più o meno profondi, le emozioni distruttive, le arrabbiature, i pensieri negativi…

Per addomesticare un drago sono necessari coraggio, pazienza, fiducia e tanta gentilezza, qualità che si possono coltivare grazie alla meditazione, alla mindfulness e alla relazione di aiuto del mindfulness counseling. Praticando la concentrazione, la consapevolezza e la gentilezza amorevole è possibile trovare uno spazio di serenità nonostante il drago.

In cosa posso aiutarti

Mi chiamo Valentina Estela e sono qui per aiutarti a entrare in contatto profondo con te stesso, perché tu possa accedere alle tue risorse interiori e sviluppare consapevolezza anche nei momenti più difficili.
Consapevolezza, gentilezza amorevole e compassione sono i pilastri su cui cerco quotidianamente di appoggiare la mia vita, con l’aiuto dello yoga e della meditazione.

Colloqui individuali di mindfulness counseling

Il percorso individuale di Mindfulness counseling ti aiuta a:
entrare in contatto con il tuo sé più profondo
contattare le risorse già presenti in te
sviluppare fiducia, gentilezza, consapevolezza
trovare un luogo di pace e serenità anche durante i momenti di maggiore difficoltà

Percorsi di Mindfulness counseling di gruppo

Il lavoro di gruppo è una straordinaria occasione di crescita interiore, perché è grazie alla relazione con l’altro che abbiamo la possibilità di vedere e accogliere le nostre ferite più profonde.

Attraverso diversi percorsi di gruppo potrai imparare tecniche di mindfulness e meditazione da utilizzare nella tua vita quotidiana, in momenti di particolare difficoltà, o in periodi molto delicati e particolari come la gravidanza e il post-partum.

blog

felicità mindfulness
chi si accontenta gode

Chi non è soddisfatto di ciò che ha non sarebbe soddisfatto neppure se avesse ciò che desidera.
(Socrate)
Chiudi gli occhi e ripeti mentalmente questa frase. E ora ti faccio un’unica domanda: ti risuona?
Se la risposta è sì, questo articolo è per te.

forza
ESSERE FORTI SIGNIFICA ACCETTARE DI ESSERE VULNERABILI

Quante volte, in un momento di difficoltà, vi siete sentite dire frasi del tipo: “Smettila di piangerti addosso!”; “Tu sei una tipa tosta, sono certa che ce la farai”; “Reagisci e sii forte!”? È pensiero comune ritenere che nei momenti di difficoltà sia necessario reagire agli eventi dimostrando di essere forti. Lottare anziché arrendersi. Far soccombere le proprie debolezze sotto a una spessa corazza che dimostri al mondo che ce l’abbiamo fatta, che siamo più forti della vita. E se ci fosse un’altra via? Se per lasciare andare i momenti di difficoltà in modo definitivo avessimo bisogno di qualcos’altro?