Abbraccia il drago

Avere una vita più serena e felice è il desiderio di tutti. Un cuore saggio è un cuore felice perché ha imparato ad abbracciare il suo drago interiore, anziché combatterlo. Tutti abbiamo un drago spaventoso che ci segue come un’ombra. Sono le mille insoddisfazioni della vita, i dolori più o meno profondi, le emozioni distruttive, le arrabbiature, i pensieri negativi…

Per addomesticare un drago sono necessari coraggio, pazienza, fiducia e tanta gentilezza, qualità che si possono coltivare grazie alla meditazione, alla mindfulness e alla relazione di aiuto del mindfulness counseling. Praticando la concentrazione, la consapevolezza e la gentilezza amorevole è possibile trovare uno spazio di serenità nonostante il drago.

In cosa posso aiutarti

Mi chiamo Valentina Estela e sono qui per aiutarti a entrare in contatto profondo con te stesso, perché tu possa accedere alle tue risorse interiori e sviluppare consapevolezza anche nei momenti più difficili.
Consapevolezza, gentilezza amorevole e compassione sono i pilastri su cui cerco quotidianamente di appoggiare la mia vita, con l’aiuto dello yoga e della meditazione.

Colloqui individuali di mindfulness counseling

Il percorso individuale di Mindfulness counseling ti aiuta a:
entrare in contatto con il tuo sé più profondo
contattare le risorse già presenti in te
sviluppare fiducia, gentilezza, consapevolezza
trovare un luogo di pace e serenità anche durante i momenti di maggiore difficoltà

Percorsi di Mindfulness counseling di gruppo

Il lavoro di gruppo è una straordinaria occasione di crescita interiore, perché è grazie alla relazione con l’altro che abbiamo la possibilità di vedere e accogliere le nostre ferite più profonde.

Attraverso diversi percorsi di gruppo potrai imparare tecniche di mindfulness e meditazione da utilizzare nella tua vita quotidiana, in momenti di particolare difficoltà, o in periodi molto delicati e particolari come la gravidanza e il post-partum.

blog

rabbia
abbandonare la rabbia in modo consapevole

Ti è mai capitato di esplodere come un mortaio, o di desiderare che a esplodere fosse il tuo vicino di casa (o tua suocera)? E di vedere tutto nero per qualche istante, prima che una rabbia pazzesca ti risalisse per la gola e si trasformasse in un torrente di parole che nemmeno il demonio? Oppure sei uno dei rari esemplari di umano-saracinesca che nemmeno se gli fanno il solletico sotto ai piedi scoppia a ridere, figuriamoci lasciarsi andare a un attacco di rabbia? Beh in entrambi i casi, direi che questo articolo fa proprio per te!

Vipassana
il mio primo mer(d)aviglioso ritiro di Vipassana

Se state pensando di partecipare al vostro primo ritiro di Vipassana, avete tutta la mia stima e il mio appoggio morale.
Un minuto di silenzio.
E anche un po’ della mia invidia (gioiosa si intende). In questo articolo vi racconterò la mia esperienza del tutto personale e, nel farlo, andrò contro ogni insegnamento che ho ricevuto. In poche parole, dimostrerò ai più di non aver capito una fava e causerò un doppio infarto al mio maestro. Tuttavia… così facendo avrò più possibilità di farvi avvicinare a questa esperienza ed evitare che vi addormentiate alla prima battuta.

felicità
la principessa e il Carciofo

“Non è di oggetti esterni e neppure di persone, non è di parole e neppure di concetti, non è di amore altrui e neppure di aiuto che hai bisogno. Tutto questo e molto altro ancora puoi trovarlo proprio qui, nel tuo cuore. La felicità non ha nulla a che vedere con qualcosa che devi raggiungere, ma con uno stato che già ti appartiene.”