lasciare andare

mindfulness per la paura

11 Mar: 6 pratiche per lasciare andare la paura

Scrissi questo articolo quasi un anno fa, dopo aver parlato con una mia amica che aveva appena partorito un bimbo prematuro ed era preoccupata e impaurita riguardo al futuro. Per qualche ragione, non l’ho mai pubblicato. In questi giorni, avendo ricevuto svariate richieste d’aiuto da persone che come me si trovano nelle zone rosse di contagio del coronavirus, ho deciso infine di pubblicarlo.

praticare il perdono

04 Mar: TROVARE LA PACE ATTRAVERSO IL PERDONO

Ti è mai capitato di provare risentimento per qualcuno, o qualcosa e non riuscire a lasciarlo andare, finendo con l’avvelenarti anche il presente? Tranquillo, è una sensazione abbastanza comune. Tutti noi abbiamo piccoli o grandi nodi che ci tengono ancorati al passato impedendoci di essere felici. In questo articolo ti offro alcuni spunti sul processo del perdono e ti insegno una pratica molto potente che ti aiuterà a lasciare andare le zavorre che ti impediscono di essere libero.

rabbia

04 Dic: abbandonare la rabbia in modo consapevole

Ti è mai capitato di esplodere come un mortaio, o di desiderare che a esplodere fosse il tuo vicino di casa (o tua suocera)? E di vedere tutto nero per qualche istante, prima che una rabbia pazzesca ti risalisse per la gola e si trasformasse in un torrente di parole che nemmeno il demonio? Oppure sei uno dei rari esemplari di umano-saracinesca che nemmeno se gli fanno il solletico sotto ai piedi scoppia a ridere, figuriamoci lasciarsi andare a un attacco di rabbia? Beh in entrambi i casi, direi che questo articolo fa proprio per te!

lasciare andare

31 Ott: L’albero che aveva paura di perdere le foglie

“Mi dispiace molto per te,” Disse Tiglio con compassione, “la nostra vera ricchezza non risiede nel tronco e neppure nelle foglie, non ha nulla a che vedere con la nostra bellezza, i nostri fiori, o il profumo che emaniamo. L’unico prezioso tesoro che ci appartiene dalla nascita è il tempo. E tu l’hai sprecato miseramente, restando ancorato nelle tue illusioni del passato.”